martedì 31 maggio 2011

Finalmente mare!

Non so se capita a tutti, ma io ogni volta che dico "domenica vado a mare" o succede qualcosa, o, cosa che capita spesso, il week-end si prospetta con qualche nuvola di Fantozzi. Domenica scorsa finalmente sono riuscita a portare Attiluccio in spiaggia.

La spiaggia di Roseto non è di sabbia ma di ciottoli. Il primo gioco che abbiamo fatto è stato quello di lanciare i sassolini in mare. Siamo stati, come avrebbe detto mio padre, dei perfetti "clocchisti". Nelle spiagge di Roseto questo passatempo è ben condiviso, perchè è estremamente rilassante... tranne per Leo, che, per ogni ciottolo preso, era un dramma buttarlo... avrebbe preferito assaggiarlo e mordicchiarlo!!!

Purtroppo il vento non mi ha permesso di fargli fare un bel bagnetto... ma, con un po' di spavalderia, mi sono denudata (cosa non bellamente... visto i miei 1524kg in più...) ho preso Attiluccio e sono entrata in acqua... come si dice dalle mie parti... "C' cazz' i' fridd'!!!"

L'acqua, cristallina e frizzante, ha paralizzato per qualche minuto i miei arti inferiori... tempo 5 minuti e mi ero già ambientata. Io e l'acqua siamo un unico elemento... e sono fiera che anche per mio figlio è la stessa cosa! Tutto suo madre!!!

2 commenti:

  1. che bello quando i bimbi apprezzano il mare e l'acqua. Anna è nata con questo pregio bellissimo, la maestra di nuoto ci ha detto che è molto acquatica. Ma, speriamo che non metta branchie e squame, per il resto sono felice anch'io. Beati, il mare a due passi. La traduzione di c'cazz' i fridd? (!!!;);)

    RispondiElimina
  2. womanworkermommy3 giugno 2011 15:59

    Io volevo portare Leo al corso di acquaticità perchè, appena nato, lo vedevo propenso a stare in acqua. Purtroppo, tra febbre, primo vaccino, altra febbre, altra febbre, secondo vaccino... e altra febbre... il corso non l'abbiamo mai inziato! Speriamo che l'estate possa arrivare presto...

    NB: C' cazz' i fridd = Accidenti accidentino... fa un po' di freddino :D

    RispondiElimina