giovedì 11 aprile 2013

Il mio ometto tutto speciale - Quasi a 30

Ho creato un piccolo mostro.
Un piccolo ometto giallo, con i capelli a punta, tutto giallo, dalla testa ai piedi.
Non va sullo skate, perché è ancora un cucciolo... ma corre con il suo "Guido Conta e Canta" per casa... sgommando all'occorrenza.

Una volta siamo andati a Decathlon... aveva preso di mira il monopattino.
Per fortuna l'abbiamo fermato.
Non contenta della sua "esuberanza" (anche se ne dico tante... lo amo proprio per la rivoluzione che si porta dietro!), ho voluto che conoscesse, prima dei vari Sam, Pimpa, Thomas... volevo che conoscesse una famiglia molto speciale, che seguo, ormai, da più di 20 anni.

Ovvio che parlo dei Simpsons!
Dal suo primo uovo di Pasqua...




alla prima torta di compleanno...
Non mi devo poi meravigliare se un giorno volesse rinchiudermi in qualche ospizio come il povero nonno Abraham
Fatto sta... che questa "passione" verso gli ominidi gialli l'ha contagiato.
La sera, mentre si cena, mi dice
"Mamma... io bole vedee i Simpsons"

E quando Homer parla... dopo un po' lo sento dire "D'Oh!"
Queste sono piccole soddisfazioni.

Ma il ometto, purtroppo, ahimè, macomediavoloèpotutocapitare!, ama anche la maiala.
Sì la maiala di Rai Yoio.
Quella maiala di 4 anni che fa grugnire mio figlio in continuazione.
Quella maiala semplicemente stilizzata che tiene in pugno (e il suo pugno dovrebbe essere formato da 3 dita...) milioni di bambini, dai più piccoli a quelli in età scolare.
Peppa (Ohibò... non l'avevate capito?!?) è il "modello di riferimento" dei bambini, senza distinzione di età e genere.
Se ne sta a saltare "su e giù" nelle pozzanghere di fango, a cantare canzoncine, a fare la saputella con il fratello più piccolo (che è sicuramente più intelligente di lei!).
Ecco... io la odio!
La vorrei vedere nel girarrosto alla sagra della porchetta di Ariccia!!!


La mattina iniziamo con le canzoncine in auto... ovviamente con la canzone del Bing.
Attila, poi, grugnisce durante la sigla, durante la visione, dopo che è finito il cartone... e poi anche prima di andare a letto o, peggio ancora mentre mangia (con tanto di patema d'animo per un boccone di traverso!).
E, per non farmi mancare nulla... anche Daddy grugnisce con il figlio...
Che bei giochi che si fanno a casa nostra!






2 commenti:

  1. Impara a grugnire anche tu allora :-D

    PS: Anche io la odio!!

    RispondiElimina